liberamente tratto da un diario qualunque (22 parte)

Amanda passeggiava davanti a me ed io non potevo fare a meno di guardarle il culo. Lei, probabilmente, era troppo assorta nei suoi pensieri per accorgersi del mio sguardo. Chissà…forse stava pensando al messaggio di Enzo oppure stava pensando alle balle che aveva raccontato alla famiglia pur di venire a Colonia oppure a qualche insignificante esame da sostenere a breve. … Continua a leggere

liberamente tratto da un diario qualunque (21 parte)

Non sono mai stato un ragazzo geloso. Questo era un  aspetto che rendeva particolarmente felici tutte le ragazze con cui ho avuto una storia o una semplice frequentazione. Quella sera, tuttavia, mi sentivo particolarmente geloso di Amanda ed il messaggio che lei aveva ricevuto mi aveva reso particolarmente inquieto. Non ci credevo assolutamente che era di Valeria, forse semplice intuizione … Continua a leggere

Stavolta sono serio

In una giornata così tragica per l’Italia ho deciso di ricominciare a scrivere sul mio blog. Lo so che può apparirvi strano, eppure le sensazioni che ho dentro è meglio veicolarle in post. Per ora è un periodo davvero strano della mia vita, le soddisfazioni sul lavoro e nella vita privata sono davvero poche e tante volte mi trovo a … Continua a leggere

LE SUONERIE

Alle poste, in banca,in tribunale, al bar, nei negozi…mi capita di guardare in cagnesco ( il tizio/a di turno che si affretta a rispondere) pensando: MA NON LO CAPISCI CHE HAI UNA SUONERIA RIDICOLA?? Purtroppo, loro non capiscono….ma forse il mondo è bello perchè è vario!

come cambia tutto….

PRIMA DELLE NOZZE: lei: Ciao Bernardo! lui: finalmente! da quanto tempo aspettavo questo momento! lei: vuoi che vada via? lui: NO! Come ti viene in mente? Solo a pensarci, rabbrividisco! lei: Mi ami? lui: Certamente! a tutte le ore del giorno e della notte! lei: Mi hai mai tradito? lui: NO! MAI! perché me lo chiedi? lei: vuoi baciarmi? lui: … Continua a leggere

Non lo voglio +…CHIARO!!

Gli abbonamenti alle riviste prima o poi finiscono……e di questo ne sono stato sempre cosciente. Le case editrici, molto previdenti,circa 7-8 mesi prima ti avvisano che tra poco tempo (?) il tuo prezioso abbonamento svanirà e puntualmente ti propinano una proposta molto più conveniente di quella a cui ti sei abbonato mesi addietro. Poi, quando mancano solo 3 mesi allo … Continua a leggere