RICCHI E INFELICI

Ho letto recentemente un intervista ad adriano (l'attaccante dell'inter)
nella quale giustifcava le sue deludenti prestazioni dicendo che in questo
periodo si sente infelice…mi è venuto,allora,in mente uno strano paradosso.
Adriano proviene da una nazione (il brasile) dove i bambini giocano a calcio
in polverosi campetti in terra a piedi nudi o con scarpe usurate ma sempre
con un sorriso e una gioia di inseguire quel pallone per intere giornate…
ed allora ho fantasticato pensando ad adriano da piccolo (povero) che
sorridendo dribbla tutti i suoi amichetti e fa il ventesimo gol della giornata e
l'adriano di oggi:plurimiliardario ma in campo triste,spaesato e senza gol!

RICCHI E INFELICIultima modifica: 2006-03-29T00:16:02+02:00da erozero77
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “RICCHI E INFELICI

Lascia un commento